Vincenzo Incenzo si racconta ad ASKANEWS

Roma, (askanews) – Autore, regista, scrittore di musical e di libri. Il 2018 di Vincenzo Incenzo sarà nel segno del teatro, con la ripresa dei musical “Romeo e Giulietta, Ama e cambia il mondo”, Diana e Lady D, Rosso Napoletano, ma anche collaborazioni con Renato Zero e l’annuncio di un talent per autori, pronto e già depositato, in attesa di essere concretizzato.

L’autore Vincenzo Incenzo (tra le collaborazioni più importanti si ricordano quelle con Renato Zero, Lucio Dalla, Michele Zarrillo, Endrigo, Venditti) si racconta ad askanews, annunciando un 2018 ricco.

“Da qualche anno c’è stata una virata nel teatro, che rispetto alla canzone ti offre più campo. In questi anni è stata una scelta precisa di dedicarmi a questa dimensione. Il primo appuntamento è con una ripresa su un musical su Lady Diana (saremo a breve a Torino), poi Romeo e Giulietta, lo spettacolo “Ingresso indipendente” di cui ho curato la regia e le musiche, altre cose con Christian De Sica, e con Renato speriamo riprenda il tour Zerovskij. Ci sono tante cose in cantiere, speriamo di farle tutte bene”.

Tanti nuovi lavori artistici: “Ci sono tanti altri progetti, ho in mente uno spettacolo a teatro su Edith Piaf, mi piace percorrere sentieri linguistici differenti, passare ad altre lingue. Mi affascina questo percorso sulla lingua francese. Sono pronto per proporre un talent per autori, credo sia il tempo di pensarci. Ci sono tanti talent che mettono in luce le qualità artistiche di un giovane artista, di un talento, ma c’è sempre meno scrittura e credo sia una forma d’arte che va difesa e tutelata, soprattutto perché abbiamo una sorta di imprimatur su questo. La scrittura teatrale e musicale era e deve rimanere una nostra prerogativa”.

“Il talent è pronto, ho anche depositato il titolo e il format, spero di avere qualche risposta anche da altri autori per creare un team competente che possa proporsi a qualche famiglia televisiva con maggiore forza e credibilità”.

“Ci sono cose idee teatrali pronte nel cassetto, ci sarà una ripresa di uno spettacolo che si chiama “Rosso Napoletano”, e poi ci sono canzoni per artisti, a parte Renato Zero uscirà il disco di Red Canzian, continuerà la collaborazione con la star messicana Mijares che ha interpretato insieme a Papa Francesco il brano Madre che abbiamo scritto e che mi onoro di condividere con Papa Francesco, imminente anche una mostra di pittura per non farsi mancare nulla”.

Della sua collaborazione con Renato Zero, Vincenzo sottolinea: “E’ fantastico lavorare con Renato perché lui è un detonatore di creatività e ti fornisce tanti stimoli. Renato non si ferma mai, non concepisce la pausa sul suo lavoro, c’è sempre qualche fermento e iniziativa”.